Il mondo dei robot. Dialogo sull’Etica della Robotica

Un dialogo tra Riccardo Oldani (giornalista scientifico), Viola Schiaffonati (filosofa della scienza, docente di Computer Ethics al Politecnico di Milano) e Domenico Sorrenti (docente di Robotica all’Università degli Studi di Milano-Bicocca)

25 Maggio 2017, 18:00 – 20:00

Polo di Biblioteca Digitale, Villa di Breme Forno, Via Carlo Martinelli 23, Cinisello Balsamo (MI) – Google Maps

L’ingresso dei robot nella nostra vita è inarrestabile. Nelle scuole
come strumenti didattici; negli ospedali come sistemi per facilitare
diagnosi, riabilitazioni e interventi; in case ed edifici per il
controllo di dispositivi domotici e per applicazioni di sorveglianza; in
ambienti ostili, come quelli bellici, per pattugliare, disinnescare
mine e persino combattere. Le protesi robotiche sono già una realtà; la
ricerca sulle automobili a guida autonoma e sui robot umanoidi per
l’assistenza a persone anziane o diversamente abili giustifica promesse e speranze. Tuttavia, nel suo rapido progredire, la robotica odierna
solleva anche legittime preoccupazioni. Chi dovrà essere ritenuto
responsabile dei danni alla privacy o all’integrità personale
eventualmente provocati dai robot, anche alla luce della grande
autonomia decisionale e delle capacità di apprendimento che oggi è
possibile conferir loro? Quali conseguenze sul sistema lavorativo ed
economico possono derivare dalle applicazioni presenti,
future e futuribili della robotica nell’industria e nel commercio?
L’interazione con sistemi robotici a fini didattici e di intrattenimento
– per esempio, nei casi di “pet-therapy” in cui i robot svolgono i ruoli
degli animali – può portare a un impoverimento delle competenze
relazionali ed emotive degli utenti? Preoccupazioni di questo tipo
vengono sempre più frequentemente affrontate da robotici, filosofi,
giuristi, e persino politici, come testimonia la recente proposta di
risoluzione del Parlamento europeo sulle norme di diritto civile sulla
robotica (gennaio 2017). Di tali temi discuteranno la Prof.ssa Viola
Schiaffonati, filosofa della scienza e docente di “Computer Ethics” al
Politecnico di Milano, e il Prof. Domenico Sorrenti, docente di Robotica
dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Discuterà con loro
Riccardo Oldani, giornalista scientifico, autore del libro “Spaghetti
robot” (Codice, 2015).

Il seminario fa parte della rassegna di eventi “CuriosaMente – Appuntamenti culturali a Villa Forno”.